[postazione makeup] ... della palette Color Pro Natural di Bellapierre, aka affari in volo! { swatches + review }

1 comment
Ci ho messo un'infinità di tempo nel decidermi a scrivere questo primo post del 2018 - e dire che avevo iniziato l'anno piena di buoni propositi per il blog - ma nel frattempo accampavo scuse a me stessa, che prima la fiacchezza da rientro dalle ferie, e poi la sveglia alle cinque e mezza del mattino che il pomeriggio stronca qualunque afflato di vita ed entusiasmo costringendomi a stare stravaccata sul letto con il plaid (pleddino, per gli amici) a guardare languidamente Downtown Abbey, e poi ancora le pulizie domestiche, il lavoro, Roma, il traffico e sono stanca e non c'ho voglia. Alla fine, mi sono data un pizzicotto sulle chiappe, ho cercato un appoggio che avesse la parvenza di una scrivania e ho ricordato che scrivere e condividere cose anche se solo attraverso uno schermo faceva parte della mia vita e mi rendeva felice. Non che sia triste per ora, tutt'altro: solo in mille altre faccende affaccendata. Il che, comunque, non mi impedisce di continuare ad amare la cosmesi e il makeup o di  sperperare il denaro, che anzi ora ne ho più diritto. Nè ha inibito, come noterai, la mia sana vecchia logorrea: per cui è tempo di un altro pizzicotto sulle chiappe e di tagliare questa già troppo lunga ma doverosa premessa.

[angolo toelette] ... di Moon di Marinella, nuova linea cosmetica alla bava di lumaca { overview }

1 comment
La bava di lumaca, che di per se può fare anche un po' specie e io me le ricordo ancora le lumachine che cuoceva la mia vicina e disperatamente provavano ad uscire dalla pentola, che sono rimasta talmente traumatizzata da questa scena vissuta da bambina da schifare oggi uno dei piatti più succulenti della tradizione gastronomica siciliana (i cd. babbaluci del Festino di S. Rosalia, per me orrore puro), è da tempo nota per le sue proprietà cosmetiche tanto da essere diventato un ricercatissimo ingrediente per creme di bellezza, soprattutto antiage, antimacchie e restitutive. Generalmente i prodotti a base di bava di lumaca, soprattutto se bio, costano un rene e qualcosa di più: perciò finora ne ho fatto a meno. Poi ho scoperto che in commercio esistono realtà piccine ma interessantissime a prezzi decisamente più abbordabili like Moon di Marinella*.

[angolo toelette] ... del Northern Soap for deep facial cleansing di Natura Siberica { review }

7 comments
Se un giorno, come me, ti sei svegliata, sbadigliando sei andata in bagno, hai sbirciato la tua immagine riflessa allo specchio e hai lanciato un disumano urlo di terrore perchè nella luce fredda della mattina hai scorto sulla pelle del tuo viso un mix indecifrabile ma ugualmente orrorifico di impurità varie e pori dilatati che assomigliano a crateri lunari, tranquilla: siamo sulla stessa barca. E' l'età che avanza, sono i vizi a cui non puoi rinunciare, la pelle che reagisce alla vita frenetica, l'inquinamento e chi più ne ha ne metta. Non molto consolante questo mal comune mezzo gaudio, ma oggi sono qui con quello che - se non è proprio la soluzione a tutti questi mali - è comunque un buon rimedio, tanto da essere diventato praticamente il mio prodotto preferito del periodo: il Northern Soap di Natura Siberica.

[bagno in camera] ... della nuova linea per Capelli Bio Professionale di Apiarum { preview }

Leave a Comment
Le Storie di Capelli tornano con una certa ricorrenza su questi lidi, in parte perchè l'argomento è da sempre uno dei miei preferiti e in parte perchè mi piace cambiare e provare cose nuove e poi aggiornare chi mi legge. C'è poi che da quando vivo a Roma i miei capelli si sono totalmente modificati, forse per lo stress del trasferimento ma credo, più probabilmente, per via dell'acqua dura e assai diversa da quella palermitana a cui erano abituati. Sta di fatto che non trovo pace e ho inaugurato un periodo di grandi sperimentazioni e tra queste c'è la linea per capelli professionale di Apiarium, una novità del brand che come sempre delizia con i suoi packaging vintage ma stavolta ha fatto uno sforzo formulatorio notevole, proponendo una gamma di referenze totalmente bio.

[bagno in camera] ... della Maschera per Capelli ai semi di moringa di Ekos { review }

1 comment
Superata la mia prima settimana a Roma, con la valigia dell'emigrante carica di vestiti estivi e due cosmetici in croce perchè tanto, nella mia testolina pazza, sarei andata in dieci giorni giusto il tempo di respirare un po' de aria della capitale e farmi due selfie davanti al Colosseo, quando ho realizzato che invece la mia permanenza si sarebbe allungata di qualche mese e poi chissà qualche anno, il Tigotà, con i suoi scaffali spartani ma funzionalmente carichi di roba anche ecobio, mi è sembrato un miraggio nel deserto. Avevo pochi soldi in tasca e ancor meno ne volevo spendere, così impregnata di precariato com'ero: così, visto che avevo bisogno di un buon trattamento per capelli, capace di ridonare un po' di morbidezza alle mie chiome poco avezze alla dura acqua romana, ho puntato le mie speranze sulla maschera per capelli ai semi di moringa di Ekos e lei mi ha ripagato con una buona prestazione, guadagnandosi una recensione sul blog.

[angolo toelette] ... di Puro, fluido viso purificante antiage di Officina Italica { review }

Leave a Comment
Una cosa che ho capito fin dai primi tempi in cui mi sono dilettata nella stesura e nella recensione dei prodotti cosmetici sul blog è che non esistono creme perfette e universalmente valide, che vadano bene per tutte le esigenze. E tuttavia, anche, ho imparato che esistono alcuni prodotti che hanno una marcia in più, di quelli che quando li provi il uauuuu ti sale dal cuore e che quando li termini ci resti un po' male e quasi ti senti perduta a non averne sottomano una confezione di scorta: Puro, il nuovo fluido viso purificante antiage di Officina Italica, è uno di questi.

[angolo toelette] ... della Inhibition Mask di Purophi, maschera facciale in capsule { review }

2 comments
E' stata presentata in anteprima al Sana, accolta con ovazioni di pubblico e di critica, premiata come il prodotto più innovativo della fiera bolognese: che fa, non la provavo? Ecccerto che sì: anche perchè la Inhibition Mask di Purophi tocca le corde più sensibili del mio corazòn, ovvero la mia sfrenata passione per le maschere in tessuto, la ricerca di trattamenti antiage efficaci ma naturali e soprattutto la mia voglia di approfondire la conoscenza di un brand che, sin dalla sua nascita, si è contraddistinto per un'offerta cosmetica ecobio lussuosa e pregiata. Perciò qualche settimana fa, approfittando dell'evento tenutosi da Mio Bio Shop, ho acquistato il pack e portato a termine il trattamento nell'arco di cinque giorni.

[bagno in camera] ... dell'Acqua Micellare Aloevera 4 in 1 di Phytorelax { flash review }

Leave a Comment
Phytorelax è un brand che si sta evolvendo in positivo, sfornando diverse linee e refernze con formulazioni biologiche e naturali e buone perfomances. Generalmente apprezzo i suoi prodotti - uno fra tutti il siero viso concentrato della linea Hydro Avena di cui a breve scriverò in apposita review dedicata, ma a volte incappo in parziali delusioni. E' il caso dell'Acqua Micellare 4 in 1 della linea Aloevera, che non mi ha entusiasmata fin dal primo utilizzo, per cui oggi si becca una bocciatura.

[camera da letto & bagno ] ... di My Fragrances Milano { review }

Leave a Comment
Con l'età avanzante, ho iniziato a coltivare una serie di fissazioni. Cose di cui prima francamente non mi fregava granchè sono ora il mio pallino fisso: una su tutte, la casa sempre odorosa di profumi e candele, di bucato fresco, di pulito e accogliente. Generalmente vado quindi a caccia di brand che soddisfino questa nuova mania, ma stavolta è stata l'azienda My Fragrances a venire a me, facendomi scoprire un mondo caratterizzato dall'eccellenza, dalla forte tradizione artigianale e dalla cultura del design, per giunta Made in Italy. Non potevo chiedere di meglio e ho accolto con grande piacere la possibilità di provare qualche referenza.

[postazione makeup] ... della Neogothic Collection di Neve Cosmetics { preview, swatches, impressioni }

11 comments
Quando si tratta di affabulare, presentando una nuova collezione che ha dietro un'idea forte ed è quasi il racconto di una leggenda, Neve Cosmetics non si batte e tutti gli altri possono solo accompagnare. Poi la collezione in sè può piacere o meno - è sempre questione di gusti - o lasciare mediamente indifferenti, ma il concept che c'è dietro ha intanto lasciato il suo segno e colpito. Succede così per l'ultima novità del brand, la Neogothic Collection uscita il 7 novembre, dove la scelta dei colori tradisce un'anima dark che non tutte saranno in grado di apprezzare o di portare, ma che rimane comunque nella storia dell'azienda come uno dei lanci più ispirati.